Web Marketing
Risultati organici

Sono definiti organici o naturali quella parte delle SERP di Google (o di un altro motore di ricerca) che non è frutto di inserzioni pubblicitarie o altre forme di pagamento concordate con il motore di ricerca. Su Google, solitamente, i risultati a pagamento sono collocati nella colonna di destra oppure in alto e si distinguono da quelli organici per la presenza di un rettangolo giallo con all’interno la scritta “Annunci”.

I risultati organici sono soggetti a variazioni anche consistenti in base a differenti parametri quali:

  • posizione geografica di chi formula la ricerca (questo è particolarmente vero per keyword che generano risultati local)
  • l’intervento di algoritmi specifici che modificano in maniera significativa determinate SERP (come Google Panda)
  • la variazione dei fattori di Ranking presi in considerazione dal motore di ricerca
  • variazioni dell’indice del motore di ricerca che portano ad un aumento della quantità e/o della qualità delle pagine che vanno a popolare una data SERP
  • personalizzazione dei risultati in base al profilo utente e allo storico dei siti precedentemente visualizzati dall’utente (in misura differente se la navigazione è profilata o anonima)