Notizie

La fotocamera che stampa senza usare inchiostro

24 Set , 2015  

Si chiama SNAP ed è  la nuova fotocamera della Polaroid, presentato all’IFA 2015 la nuova,  che stampa istantaneamente le foto, senza usare inchiostro. Lo stesso principio di funzionamento della stampante portatile Zip, sempre della stessa azienda.

Il segreto è l’uso della carta speciale Zink (zero-ink, vale a dire zero inchiostro), che contiene cristalli color giallo, magenta e ciano. Inizialmente i cristalli sono incolori, ma quando parte la stampa il calore attiva i cristalli, colorandoli della tonalità appropriata.

Oltre a condividere la stessa tecnologia della stampante Zip, la fotocamera Snap ha anche un design e dimensioni simili (23 x 74 x 120 mm).

La differenza principale è che la Zip stampa le immagini ricevute in wireless da smartphone e tablet, mentre la Snap può scattare direttamente le foto grazie ad un sensore da 10 megapixel e un obiettivo f2.8 a lunghezza focale fissa, quindi senza zoom.

La fotocamera non ha uno schermo, ma ha un mirino a scomparsa sulla parte superiore, e ci sono tre modalità di scatto – a colori, bianco e nero e con filtro vintage Polaroid –  oltre a una modalità fototessera che scatta sei foto in dieci secondi, con o senza il classico bordo che contraddistingue le vecchie foto Polaroid.

In più si trova uno  slot microSDHC per salvare le foto in formato digitale e un timer da 10 secondi; indispensabile in quest’era dominata da autoscatti e selfie. Le foto sono grandi 2 x 3 pollici, senza bordi, e la stampa è praticamente immediata.

Polaroid Snap sarà disponibile alla fine del 2015 ad un prezzo di 99 dollari, vale a dire circa 88 euro. I pacchetti di ricarica con 100 fogli di carta Zink costano invece 25 dollari, poco più di 22 euro, ma online si possono trovare pacchetti a prezzi inferiori.

Via Tomshw

, , ,

accutane nz propecia prostata viagra senza ricetta online levitra prezzo cialis acquisto farmacia