Notizie

Philips utilizza i LED come GPS indoor

8 Giu , 2015   Video

Dalle lampadine stereo della Sony a quelle ‘GPS’ della Philips, questi accessori stanno avendo una seconda vita grazie all’interesse dei principali produttori nello sviluppo di soluzioni smart. La divisione lighting della casa olandese ha messo a punto un sistema particolarmente innovativo che permette la localizzazione indoor senza alcuna necessità dei satelliti o rete dati, a dare le giuste informazioni sono infatti i soli LED.

Philips richiede l’utilizzo del Bluetooth per far si che tutto possa funzionare come sperato: i LED sono equipaggiati con la Visible Light Communication (VLC), segnali luminosi impercettibili all’occhio umano che possono essere ‘letti’ dalla fotocamera frontale di uno smartphone. Come prima installazione è stato scelto un ipermercato Carrefour di Lille, in Francia, con file di LED disposti lungo tutto l’immenso locale in grado di illuminare e fornire informazioni ulteriori ai clienti.

Accedendo all’App dedicata e posizionando il terminale in orizzontale (così da intercettare i VLC), è possibile così navigare all’interno del locale conoscendo la propria posizione e le offerte intorno a noi. Un’esperienza d’acquisto intelligente che utilizza un approccio inedito:

Non è tutto, le possibilità di sviluppo di questa tecnologia permetteranno di ampliare il range delle funzionalità, facile immaginare scenari differenti oltre alle sole informazioni sulla scontistica dei prodotti: messaggi pubblicitari contestualizzati all’aerea dove ci troviamo o, perchè no, una produttiva fusione con la realtà aumentata. Questi LED Philips portano avanti anche il loro vecchio lavoro, forniscono quindi luce in abbondanza e, in questo caso, hanno permesso anche un taglio della bolletta del 50 percento.

Via hdblog